rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca San Marco

Furti a raffica in centro storico: colti in flagranza con macchinette da caffè e abiti

Due cittadini georgiani di 40 e 43 anni bloccati dalla polizia locale martedì in zona Mercerie. Avevano già sottratto merce in un negozio di elettrodomestici e in un altro di souvenir

Furti a raffica nei negozi del centro storico fino all'epilogo di martedì pomeriggio. Due cittadini georgiani colti in flagranza sono stati fermati dalla polizia locale in zona Mercerie a Venezia. Si tratta di un 40enne e un 43enne intercettati verso le 13 mentre si aggiravano con fare sospetto vicino alla Torre dell'orologio a San Marco.

Gli agenti, in borghese, avevano notato la coppia e deciso di seguirne le mosse. I due cittadini hanno prima compiuto un furto all'interno di un negozio di elettrodomestici, poi in uno di souvenir, e quindi hanno preso di mira uno store sportivo, prima di essere fermati dalla pattuglia. I due sono stati bloccati e deferiti all'autorità giudiziaria per il reato di furto pluriaggravato continuato.

Una volta scoperti i responsabili hanno spontaneamente consegnato agli agenti la merce sottratta, tra cui due macchine da caffè, dei souvenir in vetro, e dell'abbigliamento sportivo, più una giacca in pelle e altro materiale che avevano rubato in precedenza in due altri esercizi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti a raffica in centro storico: colti in flagranza con macchinette da caffè e abiti

VeneziaToday è in caricamento