menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le telecamere lo riprendono mentre ruba: torna in carcere 36enne di Quarto D'Altino

Era stato affidato in prova. A incastrarlo denunce, testimonianze e l'analisi dei filmati registrati dai sistemi di video sorveglianza. Furti di materiale informatico e snack ai distributori

Incastrato dai filmati registrati dai sistemi di video sorveglianza è tornato in carcere un 36enne di Quarto D'Altino, che era stato affidato in prova beneficiando di una pena alternativa alla detenzione.

La indagini

L'arresto è scattato dopo un'articolata indagine dei carabinieri di Meolo, condotta fra febbraio e i primi giorni di aprile, durante la quale le forze dell'ordine hanno accertato che l'uomo si era introdotto in diverse ditte situate a Quarto d’Altino, impossessandosi di attrezzatura informatica e scassinando diversi distributori di snack e bevande calde.

Perquisizioni a casa

La perquisizione effettuata nell'abitazione del 36enne ha permesso di sequestrare diversi capi di abbigliamento che, raffrontanti con le immagini dei sistemi di videosorveglianza analizzati, hanno portato le forze dell'ordine a ritenere che fossero gli stessi utilizzati nel corso dei raid ladreschi, rafforzando il quadro inquisitorio. 

Denunce

L’attività ha avuto sviluppo nella zona artigianale, industriale e produttiva del territorio comunale di Quarto d’Altino, colpita da una recrudescenza di reati contro il patrimonio, che hanno destato un certo allarme sociale. L’attività di contrasto e repressione dei militari si è focalizzata inizialmente sulla ricezione delle denunce sporte dalle parti offese, per poi concentrarsi sulle testimonianze oculari e sull’acquisizione e analisi dei filmati delle telecamere installate nelle sedi delle varie attività. Colpite un'azienda agricola, un'autoscuola, un centro medico, una ditta di trasporti, oltre a svariati depositi e magazzini della zona. Nella notte tra venerdì e sabato il 36enne è stato portato in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Veneto ancora in zona arancione, Confcommercio: «Siamo sconcertati»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento