menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Non c'è più pace per gli automobilisti, razzie di pneumatici e ricambi senza sosta

Gli ultimi episodi in ordine di tempo a Chirignago, ma in tutto il territorio del Miranese avrebbe cominciato ad imperversare una banda che agirebbe su commissione

Continuano a imperversare nella zona del Miranese. Tra Spinea, Martellago, Chirignago le auto in sosta non smettono di essere razziate senza pietà. Senza "limite". Perché sembra proprio che negli ultimi mesi abbia iniziato a operare una banda specializzata che agirebbe su commissione con l'obiettivo di rubare i pezzi di ricambio dei veicoli. Così non solo i proprietari delle auto la mattina seguente si ritrovano l'auto poggiata su dei mattoni, priva di pneumatici, ma anche di altri pezzi della carrozzeria.

Così è accaduto anche nella notte tra mercoledì e giovedì, quando in un parcheggio di Chirignago i predoni non si sono risparmiati. Le foto il giorno seguente sono state pubblicate sui social: basandosi su queste immagini, si vede una station wagon poggiata su mattoni senza più le ruote. Inoltre ha un vetro posteriore del finestrino rotto. Un furgone invece è senza cofano, completamente smontato. Infine pare sia stata violata anche un'altra auto. Il tutto senza che nessuno si accorgesse di nulla. I colpi (solo quelli segnalati) oramai superano la ventina in questi mesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento