In azione la banda dei furti nelle scuole: due colpi nella notte

Ladri al liceo Morin di Mestre e al Barbarigo di Venezia. Trovata anche una barca rubata, probabilmente usata dai ladri

Due istituti scolastici presi di mira dai ladri nella notte. A farne le spese, questa volta, il liceo scientifico Ugo Morin di via Asseggiano, a Mestre, e l'istituto professionale Barbarigo di Castello, a Venezia. 

Nel primo caso, i ladri hanno rubato alcuni contanti dal registratore di cassa del bar e prevelato le monetine dai distributori automatici. Diversi i danni che hanno provocato, così come al Barbarigo. Qui, lo scattare dell'allarme non ha permesso loro di completare il furto. Un residente ha subito chiamato la polizia, arrivata in pochi minuti. 

Gli agenti della squadra volanti hanno eseguito un sopralluogo, durante il quale hanno individuato, nelle vicinanze, un cofano alla deriva, anche quello rubato. Probabilmente era stato utilizzato dai ladri per raggiungere l'istituto scolastico. Proprio da questo potrebbero essere ricavati elementi utili, come impronte, per cercare di identificarli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento