Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Via Marzabotto

Furti nelle abitazioni di Dolo e Pianiga ma i ladri si accontentano di poco

I delinquenti sono entrati nelle abitazioni attraverso finestre e porte d'ingresso, ma nessuno in zona ha notato nulla di insolito

Raffica di furti tra le abitazioni di Pianiga, dove i ladri hanno colpito in tre diverse zone, ma sempre nello stesso orario e quasi con lo stesso metodo. Fortunatamente i delinquenti non sarebbero in nessun caso riusciti ad accaparrarsi grandi refurtive, ma la guardia contro la microcriminalità nella zona resta alta.

TRE COLPI – Giovedì sera i delinquenti hanno preso d'assalto tre case private, scassinando porte e finestre e passando al setaccio le stanze alla ricerca di qualcosa di valore da portare via. I ladri hanno colpito in via Marzabotto, in quartiere Togliatti e, ancora, lungo la via principale di Pianiga. In due occasioni sarebbero entrati attraverso le finestre, nella terza invece avrebbero forzato la porta d'ingresso. Nonostante i colpi siano stati perpetrati tutti tra le 18 e le 18 di giovedì nessuno dei residenti in zona sembra aver notato niente e i criminali avrebbero quindi agito indisturbati. La rapidità li avrebbe però costretti ad accontentarsi di poco, in quanto in nessuna delle case visitate risulta sparita molta merce di valore; solo in un caso sarebbero scomparsi alcuni monili, ma il valore complessivo della refurtiva non sarebbe elevato. I carabinieri della tenenza di Dolo, che indagano ora sui tre casi, hanno disposto un'auto di pattuglia in più per tenere sotto controllo la zona nei prossimi giorni nella fascia oraria più calda.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nelle abitazioni di Dolo e Pianiga ma i ladri si accontentano di poco

VeneziaToday è in caricamento