Razzìa di orologi di lusso a Jesolo, colpo da 200mila euro in una casa

Vittima del furto un noto imprenditore edile residente in centro città, i cui spostamenti sarebbero stati studiati dai ladri per giorni e giorni. Indagini aperte con le immagini di videosorveglianza

Poliziotti alla verifica dei video registrati dalle telecamere del vicinato

Un furto velocissimo, in pieno giorno a Jesolo. Nelle mire dei ladri pochi contanti, circa 3mila euro, e orologi di lusso e gioielli per un valore tra i 150 e i 200mila euro. Vittima del colpo è stato un noto imprenditore edile del litorale la cui casa è stata messa a soqquadro dai topi d'appartamento. Professionisti, quasi sicuramente, dato che tra via Barracuda, dove è avvenuto il furto, e la centrale piazza Trieste, c'erano stati movimenti di facce sospette, non conosciute. Persone che probabilmente stavano tenendo d'occhio l'imprenditore, appuntandosi i suoi spostamenti e le sue abitudini per giorni e giorni, studiando l'esatto momento in cui colpire e poter fuggire, così, indisturbati.

Meticolosi e velocissimi i ladri, anche data la posizione dell'abitazione dell'uomo, in una zona commerciale molto frequentata, vicino a banche e studi legali. Hanno colpito in pochi minuti, il tempo che alla figlia è stato necessario per portare il cane a passeggio: sono entrati sfondando la porta dell'appartamento e razzìando tutto quello che, a portata di mano, sembrava prezioso. Tra i gioielli trafugati anche gli ori di famiglia e una collezione di orologi preziosi che hanno fatto lievitare la refurtiva a centinaia di migliaia di euro. Il colpo della vita, per quei furfanti. Ora all'imprenditore, dopo la denuncia alla polizia, non spetta che sperare nelle indagini. Gli agenti della Questura starebbero visionando le immagini di videosorveglianza delle banche dei dintorni ed è già cominciata la raccolta di testimonianze delle persone che avrebbero potuto essere presenti durante il colpo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Il Veneto resta giallo? Zaia: «Dipendiamo da Rt, ma non abbiamo demeriti per cambiare zona»

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani si decide sul colore del Veneto, Zaia: «Pressione su ospedali, ma tutto sotto controllo»

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

Torna su
VeneziaToday è in caricamento