Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Noventa di Piave

Razzia agli outlet, dopo Noventa colpiscono a Silea: furto di abiti per mille euro

È successo sabato sera. Denunciate una 20enne e una 25enne, fermate al centro commerciale Emisfero di Treviso. Prima avevano colpito nel Veneziano

Rubano 1.000 euro di capi d'abbigliamento: denunciate due giovani, una 20enne e una 25enne fermate al centro commerciale Emisfero di Silea (Treviso) dopo esser state riconosciute da una commessa. Prima, però, avevano colpito a Noventa di Piave come riporta TrevisoToday.

Nella serata di ieri al termine di alcuni accertamenti, i carabinieri hanno denunciato le due giovani entrambe da Istrana e con precedenti. Una pattuglia è intervenuta nell’area del parcheggio del centro commerciale trevigiano su segnalazione della dipendente di un negozio interno che aveva riconosciuto le due giovani quali autrici di un furto del 2 settembre scorso ai danni del suo negozio. Una volta sul posto i militari hanno intercettato le donne mentre erano intente a salire a bordo di un'auto, sottoponendole poi ad un controllo nel quale sono state trovate in possesso di diversi capi di abbigliamento con l’antitaccheggio ancora applicato e risultati rubati, nel corso dello stesso pomeriggio, in alcuni negozi del centro commerciale “Outlet” di Noventa di Piave. I responsabili dei punti vendita, contattati dai militari per il riconoscimento della merce, hanno poi confermato gli ammanchi per un danno stimato in circa 1.000 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razzia agli outlet, dopo Noventa colpiscono a Silea: furto di abiti per mille euro

VeneziaToday è in caricamento