Ruba un tablet all'aeroporto, denunciato autista Ncc

Nei guai un 32enne che nei giorni scorsi ha derubato l'operatore di un'agenzia di viaggi

La vittima si è distratta per un attimo e lui, con una mossa fulminea, ha afferrato il suo tablet lasciato incustodito e se n'è andato. Non aveva fatto i conti con le telecamere di sorveglianza un autista Ncc, che lavora all'aeroporto Marco Polo di Venezia. Gli occhi elettronici lo hanno ripreso e i carabinieri sono riusciti a incastrarlo. L'uomo, un 32enne, nei giorni scorsi è stato denunciato. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' ritenuto il responsabile di un antipatico furto avvenuto poco prima ai danni di un operatore di una agenzia di viaggi operante nello stesso scalo. Approfittando del notevole flusso di passeggeri, in un attimo ha fatto sparire il tablet. Dopo aver ricevuto la denuncia della vittima, i militari hanno avviato un'indagine lampo e hanno incastrato l'autista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Per Zaia il problema non sono ristoranti e palestre: «Bisognava puntare su assembramenti»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento