menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trovano i ladri dentro il loro furgone Turisti russi derubati e malmenati

Sabato pomeriggio una coppia sovietica aveva parcheggiato nei pressi del camping Alba d'Oro a Tessera. Aggressione e bottino da seimila euro

Attimi di terrore sabato pomeriggio per una coppia di fidanzati russi che avevano appena parcheggiato il loro furgone nei pressi del camping Alba d’Oro a Tessera. Si sono allontanati per una passeggiata ma, come riporta Il Gazzettino, al loro ritorno hanno trovato tre persone che frugavano dentro il loro Ford Transit.  La carnagione olivastra e i muscoli prestanti di uno dei tre: questi sono stati i pochi indizi forniti successivamente alle forze dell’ordine.

La coppia si è avvicinata a passo spedito verso il furgone per allontanare i ladri, ma sia l’uomo che la donna sono stati aggrediti e malmenati brutalmente. Ad avere la peggio è stato l’uomo, 44enne, costretto alle cure in Pronto Soccorso per lividi e ferite riportate.

La banda di ladri è fuggita con ben 5.200 euro in contanti, i passaporti della coppia, un iPhone e una macchina fotografica. Sul posto è piombata una volante della Polizia, gli agenti hanno accompagnato la coppia prima all’ospedale All’Angelo di Mestre e poi alla stazione della Polizia di frontiera per formalizzare la denuncia. Intanto i ladri fuggivano su un’utilitaria di colore bianco, per incastrarli si stanno analizzando i filmati delle telecamere di sorveglianza in zona.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento