menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto in casa di un anziano, incastrati dalle telecamere di un bancomat: riconosciuti

Denunciati dai carabinieri di Treviso un 33enne e una 20enne di Chirignago: avevano trafugato il bancomat all'uomo, nell'abitazione di Dosson, ed erano riusciti a prelevare 500 euro

Un 32enne e una 20enne, entrambi di Chirignago (Venezia) sono stati denunciati dai carabinieri di Treviso per furto in abitazione ed indebito utilizzo di carta di credito. La coppia, lo scorso 14 novembre, aveva messo a segno un colpo all'interno di un'abitazione di Dosson di Casier: l'anziano padrone di casa li aveva scoperti, riuscendo a metterli in fuga.

I due "topo d'appartemento", venne accertato in seguito, avevano trafugato una tessera bancomat con cui prelevarono 500 euro, allo sportello della vicina banca di Monastier e del Sile. Ad incastrare i malviventi sono state proprio le immagini delle telecamere dell'istituto di credito che hanno immortalato l'auto utilizzata per il furto. L'anziano, vittima del furto, ha poi riconosciuto entrambi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento