menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto in casa a Dorsoduro, spariscono quadri e gioielli per 80mila euro

Allarme in un appartamento del centro storico dopo che la padrona era rincasata notando che mancava un prezioso quadro del '700 dalla parete e gioielli con orologi Rolex in cassaforte

L'ennesimo furto in appartamento ha messo a segno un danno di circa 80mila euro in centro storico a Venezia. La denuncia è arrivata martedì scorso ai carabinieri: da un'abitazione di Dorsoduro è sparito un dipinto del '700 dell'artista veronese Giandomenico Cignaroli e alcuni gioielli stimati attorno ai 30mila euro. Come in un film, la padrona si era accorta solo rientrando in casa che il muro era sguarnito: attaccata alla parete era rimasta infatti solo la cornice. La tela sarebbe stata così arrotolata e nascosta più facilmente.

I sospetti sono immediatamente ricaduti su un cittadino del Bangladesh di 29 anni, ospite della signora da almeno tre anni. Si era guadagnato la sua fiducia, gli erano state consegnate le chiavi del bell'appartamento veneziano. E lui per tutta risposta l'avrebbe derubata. Solo sospetti, per ora, ma che paiono più che fondati. Non ci sarebbero stati segni di scasso ai serramenti. E' scattata quindi la caccia al giovane straniero che oltre alla tela si è impossessato di preziosi e orologi Rolex custoditi in cassaforte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Attualità

    Albergatori tiepidi sul green pass per le vacanze

  • Cronaca

    Bingo, sale da gioco e Casinò: «Situazione drammatica»

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento