menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chioggia, furto-lampo alla società canoa: le svuotano l'automobile

La donna domenica sera era andata a prendere la figlia, tornata dalla trasferta a Roma: in due minuti le hanno rubato tutto il materiale

Due minuti di distrazione: sono bastati per far volatilizzare diverse centinaia di euro di materiale dall'auto di una donna chioggiotta, andata a prendere la figlia appena tornata da una trasferta a Roma con la società di canoa. L'episodio intorno alle 20.15 di domenica, proprio al di fuori della sede della società sportiva "Canoa kayak Chioggia", in località Borgo San Giovanni.

In quel momento i coanoisti erano intenti nell'operazione di scarico dei bagagli dai furgoni che li avevano riportati indietro dalla capitale: la donna ha lasciato la macchina al di fuori della struttura della società e ha fatto un primo giro per portare in auto parte del materiale della figlia, lasciando però il veicolo aperto. Il tempo di tornare a prelevare i bagagli ed ecco la brutta sorpresa: i predoni erano entrati velocemente in azione, portandosi via tutto quello che hanno trovato nella macchina.

Probabile che i malviventi stessero tenendo d'occhio la situazione per colpire al momento più opportuno: tra la refurtiva un portafoglio "1ª Classe", un iPod, borraccia, occhiali e l'abbigliamento sportivo della ragazza, per un valore totale che si aggira intorno ai 500 euro. La madre ha fatto appello perché chiunque abbia visto qualcosa si faccia avanti, prevedendo una ricompensa. Lunedì mattina è stata sporta denuncia formale ai carabinieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il nuovo Dpcm: che cosa cambia fino a Pasqua

  • Politica

    Musei civici, giovedì riapre l'area marciana. Scontro in Commissione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento