rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Zelarino / Via Castellana

Colpo sulla Castellana: furto di attrezzi agricoli per 50mila euro

Ennesima denuncia del titolare di una nota azienda del settore. Professionisti in azione per smantellare l'elaborato sistema d'allarme. dagli anni '80 avrebbe subito un furto all'anno

Macchinari e attrezzi agricoli per 50mila euro spariti in una notte. Un colpo fruttuoso per i ladri ma che potrebbe mettere in ginocchio qualsiasi negoziante. E' successo domenica notte, nell'azienda di attrezzi per il giardinaggio di via Castellana, dopo due tentativi andati a vuoto agli inizi di maggio. Si potrebbe ipotizzare che fossero in realtà sopralluoghi, pur rischiosi: dalla testimonianza resa per la denuncia del furto, è emerso che i furfanti si sono introdotti e hanno razziato ciò che serviva loro in pochissimo tempo.

Un colpo velocissimo, organizzato attraverso l'oscuramento delle sedici telecamere e la manomissione dell'intero impianto di allarme. Poi hanno sfondato la saracinesca, caricato la refurtiva su un Fiat Doblò e sono fuggiti. Dall'azienda sarebbero quindi spariti attrezzi, veicoli per la coltivazione e generatori. Come segnala il Gazzettino, l'azienda è meta prediletta da almeno 30 anni e la somma delle denunce appare incredibile: facendo una stima approssimativa, dagli anni Ottanta a oggi avrebbe subito più di un furto all'anno. Ovviamente non si tratta solo delle attrezzature rubate, ma anche e soprattutto dei danni provocati alle strutture.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo sulla Castellana: furto di attrezzi agricoli per 50mila euro

VeneziaToday è in caricamento