rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca Chioggia / Borgo San Giovanni

Penetrano nel concessionario e scappano con due auto nuove

Colpo grosso alla Essediauto di Borgo San Giovanni a Chioggia. I delinquenti sono entrati dal retro e hanno trafugato una Clio e una Lancia Y

Nessuno aveva fatto più caso negli anni a quel cancello sul retro ormai in disuso. Invece è stato proprio quest'ultimo a tradire i titolari del concessionario Essediauto di Borgo San Giovanni a Chioggia. I delinquenti, infatti, nella notte tra mercoledì e giovedì sono riusciti a forzarlo per poi dopo pochi metri avere ragione anche del portellone secondario dell'officina. Non è chiaro se i banditi fossero a conoscenza che quella porzione dell'attività fosse l'unica non allarmata.

Fatto sta che una volta all'interno del capannone sono saliti a bordo di una Renault Clio e di una Lancia Ypsilon ancora da immatricolare. Quindi prive di targa. Con il portellone e il cancello aperti è bastato mettere la prima e pigiare il piede sull'acceleratore per andarsene con il bottino indisturbati. I due veicoli avrebbero un valore totale di circa 25mila euro:

"Non siamo nemmeno assicurati - dichiara uno dei titolari - ci siamo accorti del furto solo la mattina, perché il sistema d'allarme non copriva quegli angoli di cui ci eravamo dimenticati dell'esistenza". Anche le telecamere di sorveglianza in questo caso sono state messe fuorigioco: "Puntano tutte sul piazzale principale, quello davanti al concessionario", recrimina il titolare. Che annuncia come il prima possibile correrà ai ripari per munirsi di allarme anche nei punti dove prima era sguarnito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penetrano nel concessionario e scappano con due auto nuove

VeneziaToday è in caricamento