Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Via Varotara

Rubano una Bmw ma si schiantano a Mirano, poi fuggono per i campi

Incidente sabato sera nella frazione di Zianigo: l'auto finisce fuori strada ma conducente e complice scappano. Era stata rubata a Piombino Dese

Uno schianto pauroso, l’auto abbandonata, il conducente che fugge nascondendosi in mezzo ai campi. Incidente con il “giallo” sabato sera a Zianigo, quando molti residenti sono piombati fuori dalle proprie abitazioni per trovare solamente una grande Bmw finita fuori strada e nessun responsabile nei paraggi. Come riporta Il Gazzettino, l’enigma è stato risolto solamente dopo l’arrivo della pattuglia dei Carabinieri di Mirano: la macchina era stata rubata il giorno prima ad un cittadino di Piombino Dese, nel Padovano, e con ogni probabilità a bordo c’erano due malviventi pronti a fare qualche altro furto nel Miranese.

L’incidente è capitato alle 21.40 in via Varotara, all’incrocio con via Desman: la Bmw 350 ha imboccato con troppa velocità il curvone che porta da Zianigo a Veternigo per poi sbandare paurosamente sul lato destro della strada, abbattere un palo e finire addosso ad un muretto. Non è escluso che i ladri abbiano accelerato proprio alla vista di una macchina dei Carabinieri in zona, visto che a quell'ora la pattuglia stava girando tra vari quartieri residenziali di Mirano. Il botto ha spaventato tutti, i responsabili si sono subiti dileguati a piedi.

Pochi minuti dopo sono arrivati i Carabinieri che hanno accertato il furto dell’auto, mentre un’altra pattuglia è arrivata in rinforzo per dare la caccia ai ladri. All’interno della vettura sono stati trovati un piede di porco e molti altri arnesi tipici degli scassinatori. I rilievi sono proseguiti fino a mezzanotte, la macchina è stata sequestrata per permettere agli inquirenti di trovare tracce di chi l’aveva rubata. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano una Bmw ma si schiantano a Mirano, poi fuggono per i campi

VeneziaToday è in caricamento