menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le casseforti squarciate nei colpi precedenti (archivio)

Le casseforti squarciate nei colpi precedenti (archivio)

Tornano dalla spiaggia: la Porsche è sparita e la cassaforte squarciata

Colpo grosso lunedì mattina in un residence di Jesolo. I proprietari rientrano per il pranzo e trovano l'abitazione ripulita. Bottino ingente

Tornano dalla spiaggia all'ora di pranzo e la Porsche Cayenne non c'era più. E come se non bastasse la cassaforte era stata squarciata con un flessibile e ripulita di tutto quando era custodito al suo interno. Un colpo veramente duro da subire per una famiglia che abita in un residence nelle vicinanze del parco acquatico Aqualandia di Jesolo. Lunedì mattina, infatti, i delinquenti, forse gli stessi che nella località balneare hanno messo a segno diversi colpi simili nelle ultime settimane, hanno approfittato della decisione dei proprietari di trascorrere la mattinata di festa in spiaggia. Insieme ad alcuni amici.

La scorribanda è stata scoperta solo all'ora di pranzo. Al ritorno a casa. I ladri sono quindi entrati in azione alla luce del sole, senza che nessuno si accorgesse di ciò che stava accadendo. Con ogni probabilità i predoni una volta entrati nell'abitazione hanno subito arraffato ciò che hanno trovato a portata di mano: mancano all'appello anche alcune felpe che gli ospiti avevano lasciato incustodite prima di andare in spiaggia. Volatilizzati anche i loro soldi messi da parte per la giornata.

Ma l'attenzione dei malviventi è stata subito attirata da ciò che costituiva il vero obiettivo del raid: la cassaforte. Per questo hanno portato il flessibile, per questo hanno rischiato il colpo in piena mattinata. Una volta avuto ragione del forziere i furfanti si sono impossessati di quanto custodito all'interno per poi scappare a bordo della Porsche. Evidentemente hanno trovato le chiavi del veicolo da qualche parte nell'abitazione, avendo così vita facile nel salire a bordo, accendere il motore e pigiare il piede sull'acceleratore. Scappando con un bottino veramente ingente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento