Gli rubano la Bmw e la usano per un furto, i danni li paga la vittima

La sventura è capitata ad un 58enne di Spinea. Hanno rubato la macchina e l'hanno usata per un colpo a Vicenza: 10mila euro di danni

Gli rubano l’auto, gliela distruggono e lo “costringono” anche a pagare il carroattrezzi. Oltre il danno c’è pure la beffa per un 58enne di Spinea, residente in viale Sanremo al quartiere Villaggio dei Fiori. La notte tra l’1 e il 2 dicembre una banda di predoni gli ha rubato sotto casa una Bmw serie 3 stationwagon, la macchina è stata utilizzata per un furto in un locale e poi abbandonata quando era praticamente da buttare. Come riporta Il Gazzettino, però, la beffa è ulteriore: l’uomo ha dovuto pagare i 156 euro del carroattrezzi che ha recuperato la sua Bmw e ora dovrà sostenere anche le eventuali spese di demolizione.

Nella stessa notte i ladri avevano provato a rubare anche un’altra Bmw identica, sempre in quel quartiere. Con l’auto rubata due settimane dopo sono stati pizzicati a Rossano Veneto in provincia di Vicenza, dove avevano appena svaligiato un bar caricando nell’auto una slot machine colma di soldi. Un uomo della vigilanza privata ha visto tutto, si è lanciato all’inseguimento e i ladri sono fuggiti a piedi dopo essersi schiantati contro il muro di una casa nel territorio comunale di Rosà.

I carabinieri hanno allertato il giorno seguente il proprietario dell’auto, che ha dovuto andare fino a Vicenza per rendersi conto personalmente delle condizioni di quella Bmw acquistata solo un anno prima. Il muso era accartocciato, si parla di oltre diecimila euro di danni. Non ha un’assicurazione a coprirlo, quindi tutto ricade su di lui. L’auto è sua, infatti, e i ladri non sono stati identificati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresi a fare sesso in strada, multa di 20mila euro

  • Centri autorizzati assistenza fiscale (Caaf) e Caf: indirizzi delle sedi a Venezia

  • Spara e uccide l'ex marito della compagna: arrestato

  • "Reato di procurato allarme": presentato un esposto contro il presidente Luca Zaia

  • Controlli più restrittivi su chi torna da fuori Europa: la nuova ordinanza regionale

  • Ratti e scarsa igiene: chiuso ristorante etnico di Dolo

Torna su
VeneziaToday è in caricamento