menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cambiano gli pneumatici all'auto, il ladro piomba e se ne va a tutto gas

Il furto giovedì in una officina di Marcon. I meccanici avevano lasciato la Fiat Punto nel piazzale con le chiavi inserite e le gomme estive a bordo

Doveva essere un'operazione di routine. Per migliaia di persone in questi giorni sta filando tutto liscio, invece per lui no. E' andata nel peggiore dei modi possibili. Si tratta del proprietario di una Fiat Punto che verso le 18.30 di giovedì ha raggiunto una officina di Marcon. Doveva cambiare gli pneumatici sostituendoli con quelli invernali, visto il prossimo arrivo della stagione fredda.

Entra nell'esercizio e consegna il veicolo al meccanico, senza aspettarsi minimamente che quello sarebbe stato l'ultimo momento in cui l'avrebbe visto. Dopo aver portato la Fiat all'interno del capannone del gommista, infatti, il proprietario è convinto di averla lasciato in buone mani. Ed è effettivamente così: le ruote vengono sostituite senza alcun problema e l'auto viene parcheggiata nel piazzale antistante l'attività in attesa dell'arrivo del proprietario.

A batterlo sul tempo, però, ci ha pensato qualche delinquente che ha capito che avrebbe avuto la strada spianata per perpetrare il furto. Approfittando del fatto che i titolari dell'officina erano passati ad altri lavori, al predone gli è bastato aprire la portiera, girare la chiave e pigiare il piede sull'acceleratore. Niente di più semplice. Ad accorgersi di ciò che era accaduto i meccanici, che una volta usciti si sono accorti che la Fiat Punto mancava all'appello. Di conseguenza nessuno avrebbe visto il ladro in azione. Mentre si sa tutto sull'auto, di colore nero, sparita in un baleno nella notte. Con a bordo evidentemente anche gli pneumatici estivi da poco sostituiti (di un valore di tutto rispetto pure quelli).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento