menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forzano la porta d'ingresso e aprono la cassaforte: malviventi in fuga col bottino

Il colpo è stato messo a segno nella sede legale di un autonoleggio di San Donà di Piave. I proprietari si sono resi conto di quanto successo solo nella tarda mattinata di lunedì

Si sono introdotti nella notte, fuggendo con un bottino di circa 500 euro. A finire nel mirino dei ladri, questa volta, è stata la sede legale di un autonoleggio di San Donà di Piave di via XXVIII aprile, nella notte di lunedì.

I malviventi, secondo una prima ricostruzione, dopo aver forzato la porta d'ingresso degli uffici, hanno aperto una sorta di cassaforte, dalla quale hanno prelevato qualche centinaio di euro in contanti e un orologio. I proprietari si sono accorti del furto soltanto nella tarda mattinata di lunedì, quando non hanno potuto far altro che rivolgersi ai carabinieri.

Giunti sul posto, i militari dell'arma di San Donà hanno effettuato tutti i rilievi del caso per cercare eventuali indizi che possano ricondurre ai responsabili della spaccata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento