menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladro copre le finestre di un bar per nascondersi: titolare passa di là e lo scopre

L'episodio lunedì notte attorno alle 3 in un locale di Sottomarina: il malvivente aveva sradicato le inferriate di una finestra e si era introdotto all'interno utilizzando lo stratagemma per non farsi vedere. Scoperto dal proprietario che per caso era tornato indietro

Si è intrufolato in un bar di Sottomarina sradicando le inferriate della finestra e, convinto di non destare sospetti, ha coperto le finestre con dei teli per non farsi notare da fuori.

IL TENTATO FURTO. Il ladro per entrare all'interno del locale ha sradicato le inferriate della finestra utilizzando attrezzi da scasso e dal pertugio si era introdotto all’interno dell’esercizio pubblico per asportare il denaro contenuto nel cambiamonete e nelle macchinette videopoker. Per non essere scoperto, visto che il bar presentava ampie vetrate ed era possibile vedere all’interno dalla strada, aveva posto dei teli da imbianchino a copertura proprio dei vetri. 


ARRESTATO. Una mossa che lo ha condannato, perchè il caso ha voluto che passasse davanti al bar proprio il proprietario che, insospettito dalla presenza del telo, ha avvisato immediatamente i carabinieri di Chioggia. I militari accorsi sul posto hanno raggiunto subito il malvivente che stava scappando senza bottino, forse perché resosi conto d'essere stato scoperto. Il predone è stato arrestato e condannato a 6 mesi di reclusione e a pagare una multa di 120 euro per il tentato di furto con scasso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento