menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano un barchino, fanno perdere le loro tracce sul Canal Grande

Sarebbe stato proprio il proprietario, poco prima di mezzanotte, ad allertare il 113. Purtroppo però non c'è stato niente da fare, i ladri sono spariti

Nelle altre città d'Italia si corre il rischio di vedersi rubata l'auto o il motorino, a Venezia, però, raramente si sono visti ladri di barche. Eppure, a quanto sembra, l'occasione fa l'uomo ladro anche in laguna e così, nella notte di martedì, gli agenti delle Volanti del centro storico si sono visti costretti ad inseguire due malviventi che si erano impossessati di un “barchino” altrui.

IN FUGA – La segnalazione è arrivata al 113 intorno alle 23.30 di martedì, quando un cittadino veneziano ha avvisato la polizia che due individui, difficili da identificare, si stavano impossessando della sua imbarcazione. Gli agenti sono arrivati in pochi minuti in rio della Frescada, luogo della segnalazione, ma a quel punto i delinquenti si erano già allontanati in direzione del Canal Grande, facendo perdere le loro tracce. Al proprietario del “cofano”, un'imbarcazione blu e bianca con un motore fuoribordo da otto cavalli, non è restato altro da fare che formalizzare la denuncia di furto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento