menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba una borsa in spiaggia e fugge: bloccato da un bagnino e consegnato alla polizia

Ad accorgersi del furto domenica, sulla spiaggia di piazza Mazzini a Jesolo, una turista che ha allertato la proprietaria. Rincorso e fermato il responsabile: un cittadino cileno

A dare l'allarme una turista, domenica sulla spiaggia di piazza Mazzini a Jesolo verso le 13.45, dopo essersi accorta del furto della borsa di una bagnante, che aveva preso sonno su un lettino. Immediata la rincorsa del responsabile da parte della donna, che con l'aiuto di un bagnino è riuscita a raggiungere e fermare un cittadino cileno 18enne, bloccato e poi consegnato alla polizia, giunta sul posto.

Gli operatori del commissariato, dopo un accurato controllo, hanno trovato addosso al ragazzo gli oggetti di proprietà della bagnante che le sono stati restituiti, oltre a 3,78 grammi di hashish e un telefono cellulare, risultato, da successivi accertamenti, rubato, poiché ne era stato denunciato il giorno stesso il furto ai carabinieri di Jesolo. Il cittadino cileno, con precedenti specifici, è stato arrestato dalla polizia per i reati di furto e ricettazione e segnalato alla Prefettura di Venezia perché in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale. Lunedì il cittadino cileno è stato scarcerato in attesa dell'udienza del 20 settembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento