rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Mestre Centro / Via Piave

Nel quartiere Piave in cerca di soldi alle 7 del mattino. Furto di una borsa al bar

Erano in due, secondo i racconti. Entrati domenica mattina nel locale Arcimboldo. Uno voleva un caffè, l'altro ha chiesto del bagno distraendo la titolare. Poi le hanno portato via la tracolla con documenti ed effetti personali

Ancora un furto, questa volta a negozio aperto, in via Piave domenica mattina verso le 7. Due persone, secondo i racconti, sono entrate al bar Arcimboldo di via Piave a Mestre e dopo aver distratto la proprietaria le hanno portato via la borsa che era custodita nel locale. Uno dei due infatti avrebbe chiesto un caffè, l'altro avrebbe invece domandato di andare in bagno approfittando della distrazione della signora che gestisce il locale, per afferrare la tracolla e portarsela via, probabilmente nel tentativo di arraffare un po' di contanti. 

Dopo le diverse spaccate notturne dei giorni scorsi, non solo in via Dante e in via Piave ma anche in corso del Popolo, nel quartiere si conta ora anche un furto in orario di apertura di un bar. Se non direttamente ai danni del locale, forse per evitare di creare subito allarme, a scapito degli effetti personali della proprietaria che si è trovata senza borsa e quindi derubata anche dei suoi documenti, del telefono cellulare e di tutto il contenuto.

La donna quando si è accorta che non c'erano più le sue cose dove le aveva lasciate ha chiamato le forze dell'ordine e ha raccontato il fatto. Intanto i residenti che sono andati a fare colazione dopo aver saputo quello che le era successo hanno voluto fare un appello per aiutarla a ritrovare le sue cose. Mentre infatti la borsa è stata ritrovata in via Salettuol, laterale di via Felisati tra via Piave e via Cappuccina, del contenuto non c'era traccia. All'Arcimboldo a raccogliere la denuncia della proprietaria c'erano carabinieri e polizia di Stato. E l'accaduto è stato poi riportato anche sulla pagina Facebook "E robe del quartiere Piave" con un appello: «Se qualcuno dovesse rinvenire qualcosa chiedo cortesemente se ci può contattare o venire direttamente al bar. Vi offriamo l’aperitivo».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel quartiere Piave in cerca di soldi alle 7 del mattino. Furto di una borsa al bar

VeneziaToday è in caricamento