Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Mestre Centro / Via Giustizia, 8

Colpo alla Carrozzeria Moderna Bottino da oltre 100mila euro

Una banda specializzata ha preso di mira una delle principali carrozzerie di Mestre. Magazzino svaligiato, è il quinto furto notturno in pochi anni.

Ennesimo colpo notturno alla Carrozzeria Moderna di via Giustizia, una delle più grosse e frequentate di Mestre. E’ la quinta volta in pochi anni che i malviventi svaligiano la struttura di Paolo Favaretto, questa volta non hanno preso di mira le auto concentrandosi però su copertoni, attrezzi e macchinari. Come riporta Il Gazzettino, tra danni e materiale rubato si supera la somma di  100mila euro: un colpo riuscito alla perfezione di cui il titolare si è accorto solamente al mattino seguente.


I ladri l‘altra notte hanno forzato una finestra laterale e il portone d’ingresso, puntando subito al magazzino e sfruttando il contesto isolato in cui si trova la carrozzeria: a pochi passi dalla stazione ferroviaria ma in una strada chiusa e quindi dal passaggio azzerato. Dopo aver divelto la portiera di una Mini Countryman hanno messo sottosopra armadi e scaffali portando via un migliaio di copertoni, le basi di colore per la verniciatura delle auto, un macchinario per caricare il climatizzatore e molti altri attrezzi. Perfino un Iphone 5.


Sul posto è intervenuta al mattino la Polizia, mentre la denuncia è stata presentata lunedì ai Carabinieri di Mestre. Le indagini sono già nel vivo, i ladri dopo il colpo potrebbero aver imboccato a tutta velocità la vicina tangenziale. Con ogni probabilità la banda era composta da almeno cinque soggetti ed è specializzata in furti simili, vista la facilità con cui è stato disinnescato l’allarme e vista l’elevata quantità di materiale portato via probabilmente caricandolo su vari mezzi pesanti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo alla Carrozzeria Moderna Bottino da oltre 100mila euro

VeneziaToday è in caricamento