menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Grondoni, Marghera

Via Grondoni, Marghera

I ladri prendono le borse, le aprono in giardino e nessuno sente nulla

I criminali hanno colpito a Marghera nella notte, mentre tutti dormivano: hanno preso quello che volevano, hanno fatto una "selezione" e poi sono fuggiti

Ennesimo furto nelle abitazioni del Veneziano, questa volta a Marghera, in via Grondoni. I ladri avrebbero colpito nella notte tra domenica e lunedì, entrando in una casa, prendendo le borse che sono riusciti a trovare e poi svuotandole comodamente in giardino, portandosi via quello che gli interessava; il tutto senza svegliare neppure un membro della famiglia che dormiva tranquillamente in camera.

SELEZIONE IN GIARDINO – I delinquenti sarebbero entrati nell'abitazione attraverso una finestra, con l'ormai consolidata tecnica del foro praticato sotto alla maniglia, per agire sul meccanismo della chiusura. Una volta in casa i criminali si sono mossi con passo felpato, senza farsi notare, hanno preso borse, cartelle e borselli e sono di nuovo usciti in giardino, dove hanno svuotato buste e ventiquattrore. Esaminato per bene il contenuto, i ladri se ne sono andati portandosi via qualche centinaio di euro in contanti, un iPad, un paio di occhiali Ray-Ban e altro materiale vario, abbandonando invece sull'erba documenti, carte e le stesse borse. I residenti si sono resi conto di quanto accaduto solo al risveglio, e non hanno potuto fare altro che allertare le autorità, che ora starebbero cercando di rintracciare i responsabili proprio attraverso il tablet della Apple, il cui Gps “di serie” ha già in passato aiutato non poco le forze dell'ordine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riaperture, Zaia non esclude novità dopo il "tagliando" del Governo del 20 aprile

  • Attualità

    Brugnaro: «Il 24-25 aprile pronti ad aprire tutti i musei»

  • Cronaca

    Avm, per la commissione di garanzia la disdetta normativa è corretta

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento