menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Svaligia la casa di una signora, si ferisce e lascia sangue ovunque

Il colpo sabato pomeriggio a Venezia nella zona di San Stae. Il ladro si è fatto male entrando dalla finestra, ma ha comunque rubato i gioielli

Era già successo durante l’estate in una casa di Carpenedo, è capitato nuovamente a San Stae nel centro storico veneziano. Un ladro fa irruzione nell’abitazione ma si ferisce seriamente e lascia il suo sangue praticamente ovunque. Come riporta Il Gazzettino, il colpo è stato messo a segno sabato pomeriggio al secondo piano di un’abitazione privata poco distante dall’imbarcadero Actv.

La vittima è una signora veneziana, rientrata in casa la sera stessa trovando le tracce di sangue disseminate su pavimenti, mobili e tappezzeria. Il predone è entrato dalla finestra del secondo piano, si è ferito tagliandosi con il vetro ma ciò non gli ha impedito di mettere l’appartamento a soqquadro portando via diversi gioielli di valore.

La donna ha chiamato immediatamente le forze dell'ordine, sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri per i rilievi del caso. Ora bisognerà capire se il ladro sia lo stesso che negli ultimi giorni ha puntato molte attività commerciali veneziane oltre che la sede dell’Ascom in Palazzo Magno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento