rotate-mobile
Cronaca Dolo / Via Parolini

Ladri scatenati ad Arino di Dolo, entrano e squarciano la cassaforte

Il furto mercoledì pomeriggio in via Parolini. I delinquenti sono entrati in una abitazione singola e hanno messo a soqquadro tutto. Poi la fuga

Escono i padroni di casa ed entrano i ladri, che con ogni probabilità aspettavano solo il primo momento utile per penetrare nell'abitazione. Cassaforte squarciata e fuga con il bottino. Il colpo, fulmineo, nel tardo pomeriggio di mercoledì in via Parolini ad Arino di Dolo, una strada già visitata due volte negli ultimi tempi dai delinquenti (in entrambi i casi colpi non andati a segno).

I predoni hanno scavalcato la recinzione dell'abitazione e hanno forzato una porta finestra. Dopodiché hanno messo a soqquadro tutto: hanno rovistato in cassetti, armadi e in tutti i luoghi dove poteva essere custodito qualcosa di valore. Finché non hanno scoperto la cassaforte. Con un flessibile l'hanno aperta arraffandone il contenuto. Un bottino che tra contanti e gioielli si aggirerebbe sul migliaio di euro circa.

Forse i predoni pensavano di intascarsi somme ben più laute, anche in virtù dei rischi che si sono presi. Necessariamente è servito loro un po' di tempo per portare a termine la razzìa, con la possibilità che dalla strada qualcuno si accorgesse del raid in corso. Fatto sta che a giochi fatti non ci sarebbe alcun testimone.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri scatenati ad Arino di Dolo, entrano e squarciano la cassaforte

VeneziaToday è in caricamento