Tentano di rubare dalla cassetta delle offerte in chiesa, due fermati

Due ventenni del posto sono stati arrestati dai carabinieri di Portogruaro dopo aver provato a saccheggiare le donazioni nella parrocchia di Sant'Agnese, lunedì

La chiesa di Sant'Agnese, a Portogruaro

Sono entrati in chiesa per cercare di rubare qualche spicciolo dalla cassetta delle offerte, ma invece di intascarsi i soldi hanno finito per venire arrestati dai carabinieri, intervenuti dopo la segnalazione di un fedeli che li aveva colti sul fatto. È successo lunedì pomeriggio intorno alle 18, nella chiesa di Sant'Agnese, a Portogruaro. Protagonisti della vicenda un 26enne e un 27enne del posto, entrambi nati e residenti proprio in città.

La coppia di giovani ladruncoli era riuscita ad avere ragione della cassettina destinata alle donazioni grazie ad un cacciavite, che si erano portati dietro proprio per forzare la serratura. Quando un credente li ha visti armeggiare con la scatola delle offerte i due si sono dati subito alla fuga, cercando di dileguarsi nelle stradine vicino al sagrato. Il tentativo di fuga non è però andato a buon fine: i militari dell'Arma intervenuti sul posto li hanno infatti “pizzicati” poco distante, riconoscendoli grazie alla descrizione del cittadino che li aveva visti dentro la chiesa. I due sono stati arrestati e accompagnati presso le rispettive abitazioni, salvo venire giudicati per direttissima la mattina seguente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento