menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermati per furto al concerto di Kalkbrenner, finiscono nei guai per droga

I due stranieri sono stati bloccati durante il concerto del dj tedesco alla "Pista Azzurra" di Jesolo, addosso avevano 15 grammi di hashish

Il concerto in “Pista Azzurra” a Jesolo finisce con una visita in commissariato per due ragazzi stranieri, scoperti con addosso della droga ma in realtà fermati dalla polizia con l'ipotesi di furto.

LA VICENDA - Sabato scorso il kartodromo “Pista Azzurra” è stato preso d'assalto dai fan del dj tedesco Paul Kalkbrenner. Tra musica e balli, un cittadino ha chiesto aiuto alla polizia per il furto di una collanina d'oro. Gli agenti quindi hanno fermato due giovani di nazionalità marocchina, regolari in Italia e residenti a Torino: i due erano sospettati di aver commesso il furto della catenina. Il derubato, infatti, aveva descritto nei particolari i due sospettati.

I due cittadini marocchini sono stati subito perquisiti. Mentre il monile non è stato rinvenuto addosso ai due, entrambi sono stati invece trovati in possesso di quindici grammi di hashish. Condotti al commissariato di via Aquileia, al termine degli accertamenti svolti nei loro confronti, entrambi sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per il reato di furto aggravato, mentre per il possesso dello stupefacente gli stessi sono stati segnalati alla Prefettura di Venezia quali consumatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento