rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Mirano / Via XX Settembre

Strappa il cellulare dall'espositore: ladro rincorso e bloccato in piazza a Mirano

E' successo verso le 18 di sabato in un negozio di telefonia. Una coppia di malintenzionati fugge col bottino, ma un dipendente è riuscito a farsi riconsegnare il maltolto in piazza

Entrano nel negozio di telefonia e strappano letteralmente dall'espositore uno smartphone, per poi cercare la fuga. Stavolta, a differenza di qualche giorno fa quando un furto sarebbe effettivamente stato messo a segno, per due ladruncoli il piano è saltato quasi subito.

Merito del dipendente dell'esercizio, situato in via XX Settembre a Mirano, in zona piazza Martiri, che si è accorto della situazione e ha rincorso gli intrusi per alcune decine di metri. Riuscendo a bloccare l'uomo della coppia, piuttosto corpulento. E' stato lui che, vista la malparata, avrebbe riconsegnato il "bottino" al lavoratore, preferendo scappare a gambe levate assieme alla complice, una donna "appariscente" nell'aspetto, tra piercing e tatuaggi. Sarebbero gli stessi che di recente sarebbero riusciti a mettere a segno un colpo fotocopia, impossessandosi di un cellulare in esposizione. Sul posto, sabato verso le 18, sono intervenuti i carabinieri, che con ogni probabilità concentreranno l'attenzione su eventuali telecamere di videosorveglianza, se non altro perché i malintenzionati avrebbero agito a volto scoperto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strappa il cellulare dall'espositore: ladro rincorso e bloccato in piazza a Mirano

VeneziaToday è in caricamento