menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto visitcaorle.com

Foto visitcaorle.com

Saccheggiata la chiesa di Caorle, ladri in fuga con il bottino: danni per oltre 5mila euro

Colpo a segno alla Madonna dell'Angelo. Statua deturpata, rubati tutti gli ex voto. Il fatto nella notte tra mercoledì e giovedì, sono state avviate le indagini dei carabinieri

I malviventi non si fanno tanti scrupoli e entrano in azione nel Santuario della Madonna dell'Angelo, uno dei simboli di Caorle. La razzia nella notte tra mercoledì e giovedì, quando gli sconosciuti hanno fatto ingresso forzando le inferriate di una finestra. Dopodiché hanno rovistato dappertutto, lasciando i chiari segni del proprio passaggio: sedie e cassetti rovesciati, una stuatua della Madonna danneggiata. Infine la fuga con tutti gli ex voto.

Il danno totale è ingente, tanto che, stando alle prime stime, potrebbe superare i 5mila euro. Dopo il saccheggio i ladri sono fuggiti, dileguandosi nella notte. Sul posto sono stati fatti intervenire i carabinieri della stazione locale, che hanno dato il via alle indagini per cercare di risalire ai responsabili del gesto. Per rendersi conto della situazione è arrivato in chiesa anche il vicesindaco, Giovanni Comisso. Pochi giorni fa un furto analogo era stato messo a segno al santuario della Madonna a Motta di Livenza.

Commenta il presidente della Regione, Luca Zaia: "Quella chiesetta, quella Madonnina affettuosamente chiamata ‘Madonnina del Mare’, sono un simbolo che alberga nel cuore di tutta la gente di Caorle. Profanarla è stato un atto barbaro, perché colpisce i sentimenti, la storia, le tradizioni di un’intera città, a cominciare dai pescatori che, prima di affrontare il mare, un’occhiata verso quella madonnina non la fanno mai mancare. Mi auguro che i responsabili vengano arrestati al più presto e che venga loro comminata la pena più dura possibile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento