menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpo al distributore, segano la colonna di pagamento col flessibile

Il raid dei ladri nella notte tra giovedì e venerdì, nella stazione di servizio Eni di Cavarzere. Sono fuggiti con un bottino di 12mila euro

Non sono andati troppo per il sottile, i predoni che nella notte tra giovedì e venerdì hanno colpito nella stazione di servizio Eni, situata sulla strada regionale "Piovese", in località Fenilon a Cavarzere. Arrivati al distributore di carburante hanno puntato direttamente alla colonnina del pagamento self-service, riuscendo ad aprirla con l'aiuto di un flessibile e prendendo possesso dei contanti trovati all'interno.

Ottenuto il malloppo i ladri se ne sono andati così come erano arrivati, senza essere visti da nessuno. Tanto che l'allarme è scattato solo la mattina successiva, quando i gestori giunti sul luogo di lavoro si sono resi conto di quanto era accaduto nella notte. Ancora da quantificare con esattezza l'entità del bottino, che però ammonterebbe a circa 12mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento