Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Via Giuseppe Mazzini

Dolo: cerca la tessera sanitaria, trova un ladro che la deruba

Lunedì sera sulla via principale del paese un 42enne marocchino ha aggredito una 21enne a un distributore di sigarette. Poi l'arresto

Si era offerto di aiutare una giovane a un distributore di sigarette. Ma non era un gesto galante. Tutt'altro. Era un tentato furto. Una 21enne dolese, infatti, nella tarda serata di lunedì (erano circa le 23.30) era indaffarata davanti al distributore. Cercava nel portafoglio la propria tessera sanitaria, necessaria per poter poi acquistare un pacchetto. Proprio in quel momento, però, le si avvicinata alle spalle un 42enne di origine marocchina. Residente a Mirano.

Lo stesso ha finto di voler aiutare la malcapitata, ma poi, in pochi secondi, ha allungato il braccio e si è impadronito di circa settanta euro. I soldi contenuti nel portafoglio. La ragazza, che aveva intuito le intenzioni del delinquente, ha tentato di ritrarsi senza successo. Dopodiché ha iniziato a chiedere aiuto. A urlare. Proprio in quel momento transitava per via Mazzini, la strada principale di Dolo dove si era verificata la vicenda, una pattuglia di carabinieri.

I militari hanno soccorso la donna e subito dopo si sono lanciati alla caccia del ladro, di cui avevano una descrizione fisica precisa. Ne è scaturita una caccia all'uomo, con l'aiuto di altri agenti arrivati sul posto. Alla fine il 42enne, che era scappato via a piedi, è stato individuato in via Cairoli. Ancora in possesso del maltolto. Portato alla caserma della tenenza locale, il malvivente è stato riconosciuto senza ombra di dubbio dalla 21enne. Per lui, quindi, sono scattate le manette.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolo: cerca la tessera sanitaria, trova un ladro che la deruba

VeneziaToday è in caricamento