Grosso furto di articoli per l'equitazione: vittima un commerciante con negozio a Mestre

La merce è stata rubata da un furgone parcheggiato fuori dall'abitazione, a Casale sul Sile. Valore oltre 18mila euro

Un grosso furto di capi d'abbigliamento e altri accessori tecnici per l'equitazione, per un valore di oltre 18mila euro, è stato messo a segno nella notte tra martedì e mercoledì a Casale sul Sile (Treviso), in via Papa Giovanni XXIII. I ladri hanno portato via la merce dall'interno di un furgone che era parcheggiato a pochi passi dall'abitazione del proprietario, un imprenditore trevigiano di 41 anni. L'uomo è titolare di un negozio specializzato in questo tipo di prodotti che si trova a Mestre.

I malviventi hanno scassinato la serratura del portellone posteriore del mezzo e, con il favore dell'oscurità, hanno completamente svuotato il contenuto, spostandolo molto probabilmente a bordo di un mezzo analogo. L'episodio è stato denunciato ai carabinieri di Casale sul Sile, la notizia è riportata da TrevisoToday.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Schianto tra due auto, morta una donna

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • Donna trovata morta sugli scogli, è una signora di Noale

  • L'Auchan passa a Conad. Sciopero e presidio a Mestre

  • Barca finisce in secca, volo dell'elicottero per recuperare quattro persone

Torna su
VeneziaToday è in caricamento