Cronaca

Aiuta l'amica con le pulizie e la "ripulisce" anche dei gioielli

Denunciata una 30enne accusata di furto in abitazione a Camponogara. Un cofanetto del'amica con all'interno dei preziosi era stato svuotato

Negozio compro oro (archivio)

L'aveva aiutata a sistemare i suoi gioielli in un cofanetto. Da buona amica si era presentata a metà gennaio rispondendo "presente" alla richiesta d'aiuto di una donna di Camponogara. Poi in quella casa era entrata altre volte, apparentemente per continuare a fornire il proprio appoggio per le pulizie di casa.

La verità si è invece rivelata mesi più tardi, quando la padrona si è accorta che quel cofanetto custodito gelosamente era vuoto. Completamente vuoto. Nessun segno di effrazione, nessun indizio che il ladro si sia intrufolato dall'esterno lasciando tracce particolari. Chi era entrato in azione sapeva dove andare a cercare, e sapeva cosa avrebbe trovato. I carabinieri di Camponogara, quindi, ricevuta la denuncia della malcapitata, hanno avviato le indagini, interpellando i compro oro della zona.

Chi commette questi furti, infatti, il più delle volte tenta di monetizzare subito. Gli inquirenti, quindi, hanno scoperto che l'amica 30enne della derubata aveva più volte venduto a un compro oro di Mestre vari monili in oro, una parte dei quali era già stata spedita per la fusione e un'altra parte era ancora giacente nel magazzino dell'esercizio. La derubata, interpellata, ha quindi riconosciuto quei preziosi, incastrando la 30enne, denunciata per furto in abitazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aiuta l'amica con le pulizie e la "ripulisce" anche dei gioielli

VeneziaToday è in caricamento