rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Jesolo / Via G.Verdi

Il complice distrae il gioielliere, i ladri colpiscono ancora a Jesolo

Ennesimo colpo di questo genere sul litorale veneziano: protagoniste tre persone straniere, bottino da oltre 20mila euro nel negozio di via Verdi

La tecnica è sempre la stessa, tanto collaudata quanto efficace: un complice distrae il negoziante, il ladro entra in gioielleria e raccatta tutto quello che riesce. Ennesimo colpo di questo genere sul litorale veneziano, ancora una volta ad essere derubato è stato un gioiellerie di Jesolo. L’ultimo episodio, come riporta Il Gazzettino, è capitato sabato sera attorno alle 23 da “La Gioconda”, in via Verdi.

Protagoniste tre persone straniere, pare con accento spagnolo, entrate in gioielleria fingendosi normali clienti. Mentre uno dei tre distraeva il titolare chiedendo informazioni sui prodotti, gli altri due hanno colpito in pochi istanti: hanno scassinato una delle bacheche interne contenenti i gioielli, hanno fatto razzia per un bottino dal valore complessivo di oltre ventimila euro.

La banda se ne è andata salutando come se nulla fosse, a bordo di una Opel Astra. Il titolare appena si è accorto si è lanciato nel loro inseguimento, i ladri hanno sgommato a tutta velocità rischiando nella fuga anche di investire un cittadino bengalese. Il gioiellerie ha lanciato immediatamente l’allarme, sul posto sono intervenute tre volanti della Polizia ma la banda è riuscita a far perdere le proprie tracce. Gli agenti della scientifica hanno lavorato in piena notte cercando elementi utili per le indagini, la Polizia ha acquisito anche le immagini di videosorveglianza del negozio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il complice distrae il gioielliere, i ladri colpiscono ancora a Jesolo

VeneziaToday è in caricamento