Cronaca Jesolo / Via Bafile

Devastante furto a Jesolo, bottino da centinaia di migliaia di euro

La titolare di un negozio di costumi da bagno di via Bafile si è vista ripulire della merce acquistata per la prossima stagione. Bottino ingente

Un furto devastante. Da decine, forse centinaia di migliaia di euro. Quando giovedì la titolare di un noto bazar di via Bafile a Jesolo Lido ha messo piede nel magazzino della sua attività è stato un colpo durissimo. Tutta la collezione estiva acquistata in vista della prossima stagione turistica era sparita nel nulla. Rubata da chissà chi.

L'esercizio è specializzato in costumi da bagno e in tutto ciò che ruota intorno alla spiaggia e al nuoto. Un punto di riferimento d'estate per turisti e residenti. Stavolta, però, la merce non ha raggiunto gli scaffali. E' stata trafugata nei giorni scorsi. Stabilire quando con esattezza non è possibile per ora, visto che sia il negozio che il magazzino d'inverno erano chiusi. Giovedì l'inventario della merce rubata era ancora in corso. Come detto si parla di un bottino ingente. Che potrebbe anche superare le centinaia di migliaia di euro.

Una incursione perpetrata da professionisti. Che si sono prima curati di mettere fuori combattimento il sistema d'allarme, poi di penetrare nell'edificio senza lasciare segni di scasso. Almeno visibili. Sul posto, infatti, fino a giovedì sera gli agenti del commissariato locale non avrebbero rilevato forzature agli infissi o utilizzi di piedi di porco. Ulteriori indagini però verranno condotte venerdì e nei prossimi giorni con l'aiuto della polizia scientifica. Al setaccio anche le telecamere di sicurezza della zona. Per razziare un quantitativo del genere di merce, infatti, con ogni probabilità è servito un veicolo molto capiente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Devastante furto a Jesolo, bottino da centinaia di migliaia di euro
VeneziaToday è in caricamento