Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Castello / campo Santi Filippo e Giacomo

Tagliano le inferriate, fanno razzia al negozio di giochi elettronici

L'episodio è capitato martedì notte in calle della Sagrestia. Scassinate sei slot, bottino da almeno 60mila euro più diecimila euro di danni

Hanno divelto le sbarre di una finestra al piano terra, si sono intrufolati all’interno del locale e hanno rubato praticamente tutto. Nel cuore della notte, approfittando dell’oscurità di quella corte interna, hanno scassinato ben sei slot piene zeppe di monete. Come riporta Il Gazzettino, l’episodio è capitato martedì notte al negozio di giochi elettronici “Lc Venice”, in calle dell’Antica Sagrestia, a due passi da campo Santi Filippo e Giacomo.

Il negozio, molto conosciuto nella zona, aveva chiuso come sempre alle ore 21. La sorpresa è stata scoperta solamente mercoledì mattina, il titolare non ha potuto far altro che avvisare i carabinieri. La banda ha raccattato tutto ciò che poteva, per poi dileguarsi chissà dove con il bottino. Non vi sono testimoni, non sembrano esserci nemmeno tracce evidenti. Solo un notevole ammanco e tanti, tantissimi danni.

Il colpo avrebbe fruttato una cifra che si aggira tra i 60 e gli 80mila euro, il titolare sta ancora quantificando. I malviventi hanno demolito praticamente ogni cosa, i danni ammontano almeno a diecimila euro. Sul furto stanno indagando i carabinieri del comando di San Zaccaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tagliano le inferriate, fanno razzia al negozio di giochi elettronici

VeneziaToday è in caricamento