menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furto con l'abbraccio: 17enne sfila un orologio da oltre 10mila euro alla sua anziana vittima

L'episodio risale allo scorso settembre. I militari hanno intensificato le indagini dopo la crescita del numero di episodi degli ultimi tempi in provincia

La tecnica non cambia, ma mantiene sempre grande efficacia. La ragazza ferma l'anziano di turno per chiedergli delle informazioni e con il pretesto di ringraziarlo lo abbraccia, sfilandogli l'orologio o il braccialetto. Poi la giovane sale a bordo della macchina potente che la aspetta poco distante e il complice alla guida sgomma via, prima che la vittima si accorga di essere caduto vittima di un raggiro. Episodi del genere se ne sono registrati numerosi negli ultimi tempi in provincia, motivo per cui i carabinieri hanno avviato una serie di accertamenti, che hanno permesso di identificare, tra gli altri, l'autrice di un furto con la tecnica dell'abbraccio ai danni di un anziano di Salzano. Per lei, H.A., 17enne di origini Rom residente nel Veronese, è scattata la denuncia in stato di libertà.

L'abbraccio vale un orologio da 10mila euro

Nella circostanza, la ragazza avrebbe messo nel mirino l'anziano all'uscita di un supermercato e lo avrebbe seguito fino sotto casa, probabilmente in una zona meno affollata e distante da sguardi indiscreti. L'avrebbe quindi avvicinato per chiedergli un'informazione e poi abbracciato con il pretesto di ringraziarlo. Evidentemente il piano per sfilargli l'orologio non è andato subito a buon fine, motivo per cui si sarebbe spinta oltre, avanzando delle proposte a sfondo sessuale, probabilmente per entrare ancora più in contatto fisico e dissimulare le sue reali intenzioni. Una volta intascato il prezioso, sarebbe filata via di corsa, con una refurtiva del valore stimato di oltre 10mila euro.

Solo una volta rientrato in casa l'anziano si è accorto di essere caduto vittima di una trappola e ha allertato le forze dell'ordine, sporgendo denuncia ai carabinieri di Noale. I militari a quel punto hanno cominciato le indagini del caso e acquisito le immagini di videosorveglianza. Una volta identificata, la 17enne è stata denunciata per il reato di furto aggravato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento