menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ricoverato in ospedale la mattina e ladro la notte, denunciato 33enne

D.P., da qualche settimana ospite del Civile di Chioggia, il 5 gennaio ha aspettato che i corridoi si svuotassero per razziare, in pigiama, le macchinette di distribuzione automatica.

Un paziente del tutto particolare. Che ha approfittato della suo ricovero nell'ospedale civile di Chioggia per razziare le monete all'interno delle macchinette di distribuzione automatica di bevande e alimenti. Un colpo da 160 euro. Nella notte tra il 5 e 6 gennaio la telecamera del sistema di videosorveglianza ha immortalato D.P., 33enne, conosciuto bene dalle forze dell'ordine, mentre forzava con una forbice gli apparecchi.

 

L'uomo, in pigiama perché ospite da qualche settimana nella struttura sanitaria, ha aspettato che i corridoi degli uffici del Cup, centro unificato di prenotazione, si svuotassero per riempire le proprie tasche di monete. I carabinieri della compagnia di Chioggia l'hanno denunciato con l'accusa di furto aggravato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento