Rubano abiti per 4mila euro all'outlet: fermati dalla polizia locale

I ladri, di nazionalità romena, utilizzavano l'alluminio per schermare i dispositivi anti-taccheggio del punto vendita Tommy Hilfiger di Noventa

È stata la manovra maldestra di una Giulietta in località Tessere a insospettire la pattuglia che controllava l’area. Gli agenti della polizia locale nei giorni scorsi hanno bloccato i passeggeri dell'auto, che poco prima avevano fatto razzia all'interno del punto vendita Tommy Hilfiger dell'outlet di Noventa: all'interno dell'auto sono stati ritrovati 53 capi di abbigliamento, per un valore complessivo di 4mila euro.

La perquisizione

Al segnale di stop degli agenti, l’automobile è partita a tutta velocità, mentre i passeggeri hanno lanciato in contemporanea fuori dal finestrino un sacco dell’immondizia. Dopo un breve ineguimento, gli agenti hanno fermato il mezzo e recuperato la refurtiva. All'interno del veicolo, i due passeggeri, entrambi di nazionalità romena e residenti in Spagna, nascondevano anche un distaccatore di dispositivo anti-taccheggio, vari rotoli e una quarantina di foglietti di alluminio, utilizzati per schermare le frequenze e fare in modo che i capi sottratti non vengano rilevati all'uscita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata senza vita Bruna Basso, era scomparsa da mercoledì

  • Diciotto chili di marijuana nell'officina, «titolare» in manette

  • Madre e figlio trovati morti a Venezia: sospetta intossicazione da monossido

  • L'acqua alta cancella anche la musica, sommersa la biblioteca del Conservatorio Benedetto Marcello

  • Cocaina fuori dal locale e in casa: coppia in manette a Mirano

  • Giovani investiti da un treno mentre camminano lungo i binari: lui grave

Torna su
VeneziaToday è in caricamento