menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Staffetta" all'Ovs per shopping gratis: 22enne arrestata, denunciato il fidanzato

In manette è finita Y.M. di Castellammare di Stabia ma residente a Spinea, mentre il fidanzato, D.T. di 23 anni residente a Venezia, è stato denunciato

Una coppia di ventenni veneziani è finita nei guai, arrestata lei, denunciato lui, per aver tentato di rifarsi il guardaroba gratis all'Ovs di piazza della Libertà a Bassano del Grappa.

La "strategia"

I fatti si sono registrati giovedì pomeriggio quando ai carabinieri è arrivata la segnalazione di una ragazza che era uscita dal punto vendita con la borsa stracolma per poi farvi rientro e riuscire, sempre carica di merce. I commessi avevano tentato invano di fermarla, manovra che invece è riuscita ai militari, prontamente arrivati sul posto. Y.M., 22enne di Castellammare di Stabia residente a Spinea, è stata intercettata in via Bellavitis, dove la aspettava il fidanzato, D.T., 23 anni, veneziano, seduto sui gradoni del Tempio dell'Ossario con un cumulo di abiti a fianco. 

L'arresto

Messi alle strette, i due hanno confessato e sono stati quindi accusati di furto aggravato in concorso. Per lei, autrice materiale del reato, sono scattate le manette, mentre il giovane è stato denunciato. I vestiti, del valore di 150 euro, sono stati restituiti al negozio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento