menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scassinano i distributori e fuggono con 50 euro. "Hanno lasciato lì gli oggetti di valore"

Nella notte di giovedì i ladri hanno "visitato" la sede dell'Asd Fitness Planet di Torre di Mosto. Hanno messo a soqquadro i locali, ma non hanno toccato pc, smartphone e occhiali

Hanno scassinato la porta d'emergenza, e hanno messo sottosopra i locali. Ad essere presa di mira dai ladri, nella notte tra mercoledì e giovedì, è stata la sede dell'Asd Fitness Planet, palestra di Torre di Mosto, sita al civico 79 di via Roma. Un furto con un epilogo piuttosto anomalo, per il comportamento che hanno adottato i malviventi.

A condividere le foto del colpo sul proprio profilo Facebook è stata una giovane dirigente dell'associazione. Le immagini parlano chiaro: i delinquenti sono penetrati, hanno scassinato l'ufficio e messo a soqquadro i vari locali della sede. Poi si sono concentrati sui distributori automatici (di proprietà di terzi), riuscendo ad arraffare circa 50 euro. A quanto pare i ladri avevano nel mirino solo ed esclusivamente il denaro contante, si sono infatti disinteressati di qualsiasi oggetto di valore presente all'interno: hanno arraffato le monete e se la sono svignata. "Volendo - spiega la ragazza - potevano portare via un Mac, uno smartphone e degli occhiali di marca, ma li hanno lasciati li.  Per cui è chiaro che cercavano solo contante".

Ora la palla passa alle forze dell'ordine, a cui sono state consegnate le registrazioni delle telecamere a circuito chiuso dell'associazione: la speranza dei carabinieri è che dai "nastri" emergano indizi sufficienti per incastrare i colpevoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento