Rubano l'incasso del ristorante, presi 3 ladri

Ad essere preso di mira un locale di campo San Gallo a Venezia. I malviventi, non nuovi a colpi del genere, sono stati denunciati dai militari del Nucleo natanti

L'armamentario da scasso sequestrato

Quando si sono trovati "a secco", senza la benché minima traccia dell'incasso giornaliero, hanno lanciato l'allarme al 112. Ma i 3 ladri che hanno colpito un ristorante di campo San Gallo a Venezia sono stati rintracciati poco dopo dai militari del Nucleo natanti di Venezia. Quando sono stati trovati, in una calle poco distante, avevano con sé diversi arnesi da scasso, tra cui una grossa tenaglia, un cacciavite, delle pinze, una fiamma ossidrica e dei guanti. Per M.M., 45 anni, D.L. di 46 e A.C. di 50, è scattata la denuncia.

La perquisizione

Tutti i componenti della banda, italiani e domiciliati a Venezia, non sono nuovi a colpi di questo tipo. Dopo averli perquisiti, i carabinieri non hanno avuto dubbi sul fatto che proprio loro fossero gli autori del furto perpetrato poco prima. L'armamentario da scasso ne era il primo chiaro indizio.

Otto denunce per furto

Sale così a 8 il numero delle persone denunciate nelle ultime tre settimane a Venezia, per furti commessi in centro storico ai danni di attività commerciali. Nell'ambito degli stessi servizi di controllo, il Nucleo natanti ha disposto 4 daspo urbani per diverse violazioni del Regolamento di polizia e sicurezza urbana del Comune di Venezia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tacco11 della famiglia di Federica Pellegrini nel nuovo hotel a 5 stelle di Jesolo

  • Sorpreso con un trans, paga subito la multa: «Ma non ditelo a mia moglie» ​

  • Violenta collisione in serata, perde la vita un 53enne di San Stino

  • L'Auchan passa a Conad. Sciopero e presidio a Mestre

  • Sciopero del personale Actv, ecco quando

  • Controlli e multe nei ristoranti: 225 chili di alimenti sequestrati in un solo esercizio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento