menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto facebook

Foto facebook

Brutta sorpresa al risveglio: esce di casa e si ritrova la macchina senza le ruote

Ladri in azione nella notte tra mercoledì e giovedì a Zelarino, poco distante dal centro Polo: il proprietario è letteralmente rimasto a piedi, predoni in fuga

Non è certo una novità, ma "sorprese" del genere sono di quelle che sicuramente ti rovinano la giornata. Succede a un residente di Zelarino, che si è imbatutto nella spiacevole scoperta avvicinandosi giovedì mattina alla sua automobile lasciata parcheggiata in strada: all'Alfa Romeo station wagon mancavano tutte e quattro le ruote, derubate da ignoti durante la notte precedente.

Il fatto è avvenuto in via Cadorin, una zona residenziale a poche centinaia di metri dal centro commerciale "Polo". Per agire più agevolmente i malviventi, probabilmente muniti di cric, hanno sollevato il veicolo e l'hanno fatto appoggiare al di sopra di alcune mattonelle asportate dal vicino marciapiede. Dopodiché se ne sono andati con il bottino, facendo perdere le proprie tracce nell'oscurità. Nessuno, pare, si è accorto di quanto accaduto: ora al proprietario toccherà sborsare diverse centinaia di euro per riparare al danno e poter tornare a viaggiare sulla sua automobile. La foto è stata poi pubblicata su Facebook, anche come avvertimento rivolto altri residenti della zona.

Ultimamente, oltretutto, questo genere di episodi sembra essere piuttosto diffuso: il giorno di Natale è capitato a Orgnano di Spinea, "vittima" il conducente di una Alfa Romeo Mito; quattro giorni dopo è toccato invece a una Fiat Stilo parcheggiata nel posteggio della stazione ferroviaria di San Donà di Piave. Il meccanismo è sempre lo stesso: i ladruncoli sollevano il veicolo prescelto, rubano cerchi e copertoni e poi lasciano l'automobile sospesa su dei mattoni. Il sospetto è che in giro ci sia una "banda delle ruote", merce che può far gola nel mercato nero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento