Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Via Onaro

Terzo furto in 10 giorni a Scorzè, recuperato bottino da 40mila euro

Tabaccheria in via Onaro, nella frazione di Rio San Martino, presa di mira domenica notte, verso le 4. I ladri sono stati individuati grazie alla segnalazione di un furgone rubato poche ore prima

Non c'è pace a Scorzè: ai carabinieri è arrivata la terza denuncia di furto in dieci giorni. Se prima i ladri avevano preso di mira un bar e un negozio di bici, ora tocca alla tabaccheria. Tutto è successo in via Onaro, nella frazione di Rio San Martino, domenica notte, verso le 4. L'allarme è scattato subito dopo lo scasso della porta d'ingresso, ma all'arrivo delle Forze dell'ordine e del gestore i ladri erano già fuggiti. Il bottino ammontava a circa 40mila euro tra stecche di sigarette, slot machines, Gratta e vinci e cambiamonete.

Le indagini, tuttavia, hanno portato all'individuazione praticamente immediata dei furfanti. La denuncia del furto di un furgone di qualche ora prima, a qualche chilometro di distanza dal locale, è servita a mettere sulla buona strada gli investigatori. Il mezzo, come spiega il Gazzettino, è stato ritrovato infatti tra Peseggia e Scorzè: un breve inseguimento in cui la "gazzella" dei carabinieri ha speronato il furgone ha portato al recupero della refurtiva. I ladri, sentendosi in trappola, avevano deciso di abbandonare tutto e fuggire a piedi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terzo furto in 10 giorni a Scorzè, recuperato bottino da 40mila euro

VeneziaToday è in caricamento