rotate-mobile
Cronaca San Michele al Tagliamento

Selfie mentre stanno saccheggiando la scuola, presi due minorenni

In manette una coppia di ragazzini di 17 anni che domenica notte si è intrufolata in un istituto scolastico. Hanno fatto scattare l'allarme e non sono riusciti a fuggire

Si sono intrufolati nella scuola in piena notte e hanno saccheggiato i distributori automatici. Non contenti, hanno trovato delle maschere e si sono scattati un selfie. Ma due 17enni portogruaresi non sono stati troppo attenti: hanno fatto scattare l'allarme che ha richiamato sul posto una pattuglia dei carabinieri che, poco dopo, li ha fermati. La coppia di ladruncoli è entrata in azione nella notte tra domenica e lunedì all'istituto comprensivo Tito Livio di San Michele al Tagliamento. 

Le chiavi della scuola nello zaino

Appena arrivati, i militari della stazione di Portogruaro hanno notato alcune porte e finestre dell'edificio spalancate, oltre a del materiale informatico buttato a terra sul marciapiede. Poco dopo, hanno iniziato a setacciare la zona e sono riusciti a intercettare i due ragazzini mentre cercavano di allontanarsi. Entrambi sono stati perquisiti e con loro avevano uno zainetto con all'interno diverse chiavi di serrature relative a porte dell’istituto,
oltre a parecchie monete che erano state asportate da alcuni distributori di bevande. 

Il selfie per immortalare l'impresa

Ormai in trappola, la coppia di ladri ha accompagnato i carabinieri a recuperare una scatola che conteneva altre chiavi dell'istituto che avevano abbandonato. Sui loro smartphone, sono state anche trovate alcune fotografie che i due si erano scattati all’interno della scuola, con il volto parzialmente coperto da una maschera. Arrestati per furto aggravato in concorso, sono stati accompagnati in una comunità per
minorenni, come disposto dal procuratore per i minori di Trieste Leonardo Tamborini.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Selfie mentre stanno saccheggiando la scuola, presi due minorenni

VeneziaToday è in caricamento