menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Habitué della truffa a San Marco "sfila" cento euro a un turista, arrestata

A C.I., 28enne di origine romena, era stato notificato il foglio di via il 1 febbraio scorso. Stamattina però si trovava ancora davanti ai bagni della piazza per rubare soldi ai turisti

Il 1 febbraio scorso le era stato notificato il foglio di via per tre anni. Stamattina, però, C.I., 28enne di origine romena senza fissa dimora molto conosciuta dalle forze dell'ordine, si trovava sempre lì, davanti ai bagni pubblici di piazza San Marco con l'intento di truffare i malcapitati turisti. Verso le 12 due cittadini giapponesi si sono incamminati verso i servizi, lei si è avvicinata loro e ha intimato di pagare una piccola cifra.

 

D'altronde c'era scritto anche sui cartelli che i bagni non erano gratuiti. Peccato però che il vero gestore cui dare i soldi si trovasse all'interno della struttura, non all'esterno. Tutto questo i turisti naturalmente non lo sapevano. Uno di loro, un 23enne, ha quindi tirato fuori il portafoglio e consegnato cinque euro alla donna, che non contenta alla vista dei soldi gli ha sfilato di mano due banconote da cinquanta euro ed è fuggita via. Rincorsa dal giovane.

 

Alla fine il turista è riuscito comunque a fermarla e a tornare in possesso del maltolto. Tra i due però nasce una breve colluttazione, in cui è l'uomo ad avere la peggio. Una forte spinta, infatti, lo ha fatto cadere a terra sbattendo la testa e la schiena. Per lui si è reso necessario il ricovero al pronto soccorso, dove è stato medicato. Le sue condizioni non sono preoccupanti, ma in considerazione del trauma cranico subito tuttora rimane ricoverato in ospedale.

 

Gli agenti di polizia del commissariato di San Marco, intervenuti su segnalazione dei turisti giapponesi che hanno assistito alla scena, hanno bloccato la 28enne e l'hanno arrestata in flagranza di reato per rapina impropria. Nel tentativo di sottrarsi alle manette la donna ha dichiarato di essere incinta di 4 mesi, affermazione poi smentita dagli esami medici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento