rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca San Donà di Piave / Via Giorgione

Ferma al semaforo, un ladro le spacca il finestrino con una spranga e la deruba

E' successo nel tardo pomeriggio di lunedì in zona parco delle Rose a San Donà. Una giovane donna derubata di borsa e pc. Per l'effetto sorpresa avrebbe visto poco del bandito

Ferma al semaforo, mai si sarebbe aspettata che un ladro approfittasse della situazione in quel modo. Invece è accaduto. Il malintenzionato verso le 18.30 si avvicina all'auto e con una spranga, o comunque un oggetto contundente metallico, manda in mille pezzi il finestrino anteriore del veicolo per poi impossessarsi di borsa e pc portatile. Impossibile per la conducente reagire, visto che si trovava al volante e non avrebbe avuto in alcun modo raggiungere il delinquente, che in pochi istanti sparisce all'orizzonte con il bottino.

Sparendo dalla zona di Parco delle Rose in cui era entrato in azione. La vittima del furto avrebbe visto ben poco. Fornendo pochi elementi alle forze dell'ordine al momento della denuncia. Subito dopo l'accaduto avrebbe avvertito la polizia locale. Martedì mattina, invece, avrebbe raggiunto la caserma della compagnia dei carabinieri della città del Piave per presentare formale denuncia. Non il primo caso del genere nella nostra provincia.

Specie tra Miranese e Riviera del Brenta nei mesi scorsi (tra la primavera e l'estate più che altro) una coppia di ladri in sella a una moto aveva perpetrato furti simili. Fermandosi al semaforo a fianco della vittima di turno e frantumando il finestrino per poi fuggire il più delle volte con la borsa. Colpi praticamente impossibili da evitare, se non altro per l'effetto sorpresa.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferma al semaforo, un ladro le spacca il finestrino con una spranga e la deruba

VeneziaToday è in caricamento