menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coppia fa la spesa al supermarket senza pagare: bloccati e arrestati

I carabinieri sono intervenuti mercoledì pomeriggio a Caorle: fermati due coniugi romeni, avevano asportato le placche antitaccheggio dai prodotti

Entrano nel supermercato e fanno la spesa come tutti, solo che poi cercano di andarsene senza pagare: erano le 17.20 di mercoledì, quando alla stazione carabinieri di Caorle è giunta la richiesta di intervento per un furto in atto. Una pattuglia si è subito portata in via Traghete, dove i militari hanno trovato che un addetto alla vigilanza del supermercato aveva fermato un uomo e una donna.

Al momento di passare per la cassa i due avevano regolarmente pagato alcuni generi alimentari, cercando però di nascondere una serie di prodotti cosmetici e capi di abbigliamento all'interno di una borsa e nelle tasche dell'uomo. Tutto materiale che era stato privato dei dispositivi antitaccheggio e estratto dalle confezioni, poi abbandonate tra gli scaffali.

La merce, del valore complessivo di circa 81 euro, è stata immediatamente restituita al supermercato. I due, M.S. di 37 anni e A.S. di 36, entrambi romeni e tra loro coniugati, sono stati arrestati per furto aggravato in concorso. L'autorità giudiziaria ha disposto per loro gli arresti domiciliari a Caorle, nell'abitazione in cui la coppia dimora, in attesa del rito direttissimo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento